Quale Mangiamorte sei?

Quale Mangiamorte sei?

Se sei uno di quelli che preferiscono stare nel club dei cattivi o sei solo curioso, in questo test ti diremo quale Mangiamorte sei della saga di Harry Potter.

Da buoni lettori dell'universo di Harry Potter è chiaro che i cattivi esistevano, erano i Mangiamorte, fedeli alle ideologie di Lord Voldemort, anche se va anche detto che alcuni di loro furono costretti a stare dalla sua parte.

Rispondi onestamente alle nostre domande e otterrai una risposta totalmente corretta, così saprai quanto saresti pessimo nel mondo di JK Rowling.

Test: Quale Mangiamorte sei?

Il lato oscuro della saga

In realtà, alcuni personaggi appartenenti ai Mangiamorte erano piuttosto simpatici, oltre che potenti.

Ovviamente sappiamo che ciò che Lord Voldemort voleva era terribile, uccidere tutte le persone che non erano sangue puro, cioè i Babbani, era pazzo perché queste erano le credenze di Voldemort, è vero che la maggior parte dei Mangiamorte era d'accordo con questo scopo.

Ma ci furono anche alcuni che ripudiarono questo ideale e furono costretti a fingere di essere a suo favore per paura della sua morte o di quella della sua famiglia.

Alcuni famosi Mangiamorte della serie:

Bellatrix Lestrange: Pazzo come Lord Voldemort, infatti, era il suo suddito più fedele, torturava chiunque senza scrupoli, una delle sue vittime erano i Paciock che torturava con l'incantesimo cruciatus fino a renderli pazzi.

Nel mondo magico questo è il modo peggiore per stregare e lei lo ha fatto senza esitazione, anche Hermione ha torturato in modo molto crudele. Era anche la protettrice della coppa Tassorosso, uno degli horcrux di Lord Voldemort.

Lucius Malfoy: Non era solo uno degli uomini più ricchi dell'universo di Potter, ma era anche un Mangiamorte, un fedele credente in Voldemort, anche se credo che alla fine lo abbia fatto per proteggere la sua famiglia, specialmente suo figlio Draco.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Subir

Utilizziamo i cookie